E..Zeppulell Fritte


E..Zeppulell' Fritte

Mitiche paste cresciute che mangiavo ,quando uscivamo da scuola..e mi fermavo  insieme ai miei compagni in una friggitoria famosissima di Napoli e poi, si tornava a casa e...puntualmente mia madre diceva: che c'è oggi non hai fame?mmmmm, oggi non ho tanta fame!!!!La scusa era sempre la stessa.
Ma come si faceva a passare a quell'ora lì davanti ,senza fermarsi!!Il problema era che non c'erano strade alternative. Bè..vi dò questa ricettina. foto

Ingredienti:

200 gr.di farina
150 gr di acqua,
sale
1 lievito di birra

Sciogliete il lievito nell'acqua  tiepida (mai bollente).
In una ciotola mettete la farina con l'acqua e il sale e lavorate l'impasto a lungo (non
deve essere ne troppo liquido ne troppo denso).
A vostro piacere potete anche aggiungere dei fiori di zucca.
Poi con un cucchiaio bagnato in acqua,prendete l'impasto poco alla volta formando delle palline e
immergetele in olio per friggere bollente (io uso quello d'arachide).
A fine cottura salate e servite.
Potete anche accompagnarli con del formaggio molle tipo stracchino e del prosciutto e diventano un secondo sfizioso o da sole,come antipasto.




Commenti

Tiziana M ha detto…
li ho mangiati per la prima volta quest'estate in puglia.. che buoni!!! ti son venuti benissimo!!! ciao ciao

Post più popolari