Passa ai contenuti principali

Napoli e..la Pasta di Gragnano: Paccheri Gratin con Ricotta e Asparagi


 Napoli e..la Pasta di Gragnano: Paccheri Gratin con Ricotta e Asparagi

Oggi vi rimnado con questa ricetta a leggere se vi và
la tradizione di questa pasta meravigliosa ,
seguite il link http://www.lafabbricadellapastadigragnano.it.Buonissima.
Ecco perchè ho deciso di fare questa fantastica pasta unendola agli asparagi e la ricotta che io amo,molto.Un connubio delicatissimo.Risultato?? Un ottimo primo ,sostanzioso.foto

Ingredienti per 2:

250 gr di  Paccheri  di Gragnano
500 gr di asparagi
500 gr di ricotta fresca
1 spicchio di aglio
 basilico
300 ml circa di Besciamella
40 gr di parmigiano reggiano grattugiato
vino bianco secco
burro
olio evo
sale
pepe

Preparazione

Pulite e mondate gli asparagi, eliminando la parte finale che è la più dura.
Tagliateli a pezzetti non troppo grandi, lasciando però le punte,più lunghe.
In un pentolino fate scaldare una noce di burro e un pò olio extravergine di oliva con uno spicchio di aglio .
 Aggiungete gli asparagi e fateli saltare per almeno 3 minuti. Bagnate quindi con poco vino bianco e fate evaporare. Continuate la cottura per almeno 10 minuti, aggiungendo eventualmente poca acqua di cottura della pasta per mantenerli morbidi. Aggiustate di sale e pepe.
Nel frattempo cuocete i Paccheri in abbondante acqua bollente salata e scolateli poi lievemente al dente. Frullate quindi una piccola parte del sugo di asparagi unendo la besciamella(preparata ,precedentemente) e, qualche cucchiaio di parmigiano e mescolate il restante sugo di asparagi con della ricotta fresca creando una cremina.
Preriscaldate il forno a 200°C. In una teglia imburrata disponete la pasta in verticale e farcitela con la crema di ricotta e asparagi. Non appena saranno tutti farciti versate abbondante besciamella (tenetene da parte qualche cucchiaio) e una ricca spolverata di parmigiano.
 Infornate e fate cuocere per 15 minuti circa..e poi  passateli sotto al grill per qualche minuto prima di sfornarli.
Decorate a piacere con qualche fogliolina di basilico ed eventualmente con la besciamella se ne è restata un pò. Servite caldi...una squisità bontà...Ecchevoddicaffà !!



Commenti

Post popolari in questo blog

U Pani Cunzatu

E... niente! Anche stasera uno smacco!! Io che non riesco con questo caldo.. nemmeno ad immaginare di accendere i fuochi o dilettarmi  tra i fornelli 🤯 tanto dalla calura e invece  Ersilia anzi... Ersilia e Riccardo, insistono lì..da "Paradise Island"!!!! Mandano foto che racchiudono immagini che fanno pensare alla leggerezza, mare meraviglioso ,facce rilassate e cenette prelibate ..fatte di  cose semplici e genuine. ... P.s. Meno male che io non mando foto a loro....!😱gli zombie in città che invece fanno pensare alla pesantezza, alla calura, alla stanchezza...na tragedia!!🤣🤣🤣. Vabbè va, preparatevi anche voi questa cenetta sfiziosa e gustosisissima ... U pani Cunzatu  Ingredienti a sentimento ..senza quantizzare: Pane di semola, pecorino primo sale fresco, acciughe sott’olio,  Origano, peperoncino, olive nere denocciolate, pomodori secchi  giro d’olio evo  e poi via in forno per 15 minuti a 160 gradi. Il risultato???? Ecchevoddicaffa'

Insalata di Totani a Stromboli

 Ciao amici, quando arriva questo caldo anche se la voglia di cucinare non passa ..il caldo però soprattutto quest'anno è, almeno per me, un po' un ostacolo. Ma l'estate è bella anche perché amici e parenti condividono i loro viaggi fatti di posti incantevoli, cibi e materie prime.. eccezionali . E allora, voglio condividere stasera il racconto di  quest'insalatina isolana,fatta e preparata da mia cognata che si diletta e si diverte a farmi venire appetito ...con queste foto di questo pesce freschissimo comprato dal pescatore che vende solo quelle poche cose che pesca alla giornata Ecchevoddicaffa'! Ingredienti semplici con la freschezza di sapori autentici e allora.. Totanetti freschi solo freschi ( altrimenti fatevi una frittata)😁 Patate lessate  Basilico  capperi strombolani   olive di Gaeta  olio sale  Limone 🍋 Pepe Nero

I Bombardoni di Ersilia

 Buona domenica a Voi. Oggi voglio scrivere di una ricetta non mia ma di mia cognata che tutte le domeniche posta foto di questo primi piatti gustosissimi..con questi formati di pasta meravigliosi e giganti😊😋 E allora questo è un ottimo primo piatto di pesce ed un'ottima soluzione se avete ospiti ., saporitissimo e veloce.. meglio di così!! Ingredienti per 2: 1 pacco di Bombardoni di Gragnano Pomodorini pachino 1 melanzana 🍆 ( precedentemente fritta a tocchetti) Basilico fresco olio evo Aglio 1 fetta di pesce spada ( da tagliare a dadini) Peperoncino Vino bianco per sfumare... E via con il racconto della ricetta di Ersilia proprio come me l'ha raccontata.. Soffriggi aglio e peperoncino in una padella e aggiungi a far rosolare il pescespada. Aggiungi i pomodorini e sfuma con vino bianco. Appena il pomodoro ritira la sua acqua aggiungi le melanzane e finisci di amalgamare. Io oltre i pomodorini aggiungo anche un paio di cucchiai di passata. Basilico per finire. I bombardoni li