Passa ai contenuti principali

La Cassata Napoletana

Cassata Napoletana

La "Cassata Napoletana" che è la sorella più povera della Siciliana eppure sia Napoli che Palermo si sono spesso “sfidati” sulla vera paternità di questo squisitissimo dolce. Sulla storia di questo mitico dolce sono stati scritti fiumi di inchiostro e si sono affrontati “dolcemente” molti storici e famosi maestri dell’arte pasticciera senza arrivare però, ad un risultato certo.
In ogni caso….a noi basta solo gustarla ,perchè è una vera ..poesia!!!!
E,soprattutto..in queste feste,questo è un dolce che sulle tavole dei napoletani ...non manca!!


Ingredienti:

1 pan di Spagna di 25 cm di diametro

1 kg di ricotta

800 g di zucchero

50 g di cioccolato fondente

200 g di frutta candita

maraschino


In una terrina mescolate la ricotta con lo zucchero e un po' di maraschino oppure altro liquore bianco profumato e passatela al setaccio. Alla metà di questa crema unite pezzettini di cioccolato fondente e frutta candita a dadini.
Tagliate il pan di Spagna a metà e farcitelo con la ricotta condita. Rivestite poi l'esterno del dolce con la ricotta lasciata bianca, levigando bene la superficie con una spatola o con la lama di un coltello. Guarnite a piacere con altra frutta candita, o anche solo con scaglie di cioccolato fondente.
Tenete qualche ora in frigorifero prima di consumare.







Commenti

Post popolari in questo blog

Ciambellone Bicolore

Domenica ..lock down non si può uscire e quindi che ci inventiamo?Quasi quasi un ciambellone per la colazione o per merenda..si può fare...una preparazione semplicissima con un risultato ottimale..una ciambella soffice soffice. Iniziamo? Ingredienti  4 uova 200gr zucchero 350 gr di farina  120 gr acqua  120 gr di olio di semi La buccia di un limone 20 gr di cacao amaro  1 bustina di lievito p.degli angeli  Allora procediamo.... rompiamo le uova in una ciotola e iniziamo a mescolare con le fruste elettriche. Aggiungiamo lo zucchero e continuiamo a mescolare. Aggiungiamo poi la scorza del limone e, sempre continuando a mescolare, versiamo l'acqua e l'olio di semi. Ora versiamo la farina un po' alla volta, continuando ad amalgamare, e anche la bustina di lievito. Ungiamo e infariniamo uno stampo per ciambellone da 26 cm  e versiamo all'interno metà dell'impasto. Nella metà di impasto rimasta, aggiungiamo il cacao amaro e  mescoliamo . Versiamo poi il composto con il ca

Filetti di Orata in Crosta di Zucchine e Mandorle

Filetti di Orata in Crosta di Zucchine e Mandorle Era da un pò che postavo un secondo saporito. Io sono più da primi e dolci !! del resto golosa come sono,non potrebbe essere altrimenti... Ma questo è un secondo davvero delicato e delizioso,con l'aggiunta di ottime spezie..direi che potrebbe essere benissimo, un secondo da "Ospiti" !! Ingredienti per 4 persone 4 filetti di Orata 2 piccole Zucchine 30 gr di Mandorle a filetti 2 fette di pane in cassetta Timo Basilico la scorza di 1 Limone Pepe rosa Olio evo Sale pepe In un mixer preparate la panatura aromatica in questo modo: Eliminate le croste del pane, dopodiché tritatele con , il timo, il basilico e la scorza del limone grattugiata. Mettete i filetti di orata puliti da pelle e lische in una pirofila rivestita di carta forno. Salate, pepate, irrorate con un filo d’olio, spargete qualche grano frantumato di pepe rosa e completate con una generosa spolverata di panatura aromatica. Lavate le zucch

Ratatouille con Verdure di Stagione

Che ne dite di un piatto di verdure fresche di stagione? Leggere gustose buonissime come contorno ma da accompagnare a dei formaggi freschi o ad una buona mozzarella. Io le trovo meravigliose. Scegliete quelle che più vi piacciono chiaramente ..ma mi raccomando...che siano dì stagione. Allora io ho vi racconto la mia .. Ingredienti 1 zucchina con il fiore 2melenzane lunghe 1peperone giallo ed 1 rosso 3 patate medie Basilico Pomodorini Timo Sale Olio Pepe macinato fresco Tagliate le verdure a cubetti tutte della stessa grandezza...adagiatele in una teglia con carta forno Aggiungete sale pepe basilico e 3cucchiai d’olio girate con un cucchiaio di legno...e via in forno a 180 gradi x 25 minuti e poi per la crostini altri 10 minuti ma alzando a 200 Facile e leggere