Passa ai contenuti principali

Post

Prove tecniche...La Pastiera Napoletana

Prove tecniche...La Pastiera Napoletana E' sì direi che questo è proprio il momento giusto!!! Per fare le prove tecniche della buona riuscita della pastiera napoletana!! foto Tra meno di un mese è pasqua, io ho deciso di iniziare a sfornare...qualche pastiera per provare e,per fare invidia a qualche vicino di casa che ,ne sentirà il profumo!!!! Ingredienti per una teglia da 24 cm pasta frolla: 500 gr farina 00 250 gr di burro da 125 gr 250 gr di zucchero 1 pizzico di sale 2 uova intere 8 gr di lievito scorza di arancia vaniglia Ripieno: ricotta di pecora 700gr zucchero 600gr 5 uova intere più 2 tuorli più due albumi a neve 1 cucchiaino di estratto di vaniglia acqua di fiori d'arancio 1 pizzico di cannella buccia grattugiata di 1 limone buccia di arancio canditi di arancio, cedro  (circa 150 gr) Preparare il grano: 400gr già cotto, scolato ed unito a 1,5 dl di latte, buccia di 1 limone e di arancio (da togliere), 1 cucchiaino di zucchero, 1 no

Melanzane in Carrozza

Melanzane in Carrozza Un altro golosità, della mia tradizione partenopea!! Stuzzicanti e sfiziose....qui vanno a ruba!!! Ingredienti 4 melanzane tonde basilico 120 gr. di provola 2 uova basilico pane grattugiato farina q.b. sale olio di arachide per frittura Preparazione Tagliate le melanzane in cerchi spessi circa 1/2 cm. Create come dei sandwich frapponendo tra le due melanzane una fetta non troppo spessa di provola e una fogliolina di basilico. Sbattete con una forchetta l'uovo e aggiungete un pizzico di sale. Preparate a parte un piatto dove andrete a versare la farina necessaria all' impanatura e il pane grattugiato. Immergete le melanzane-Sandwich nell'uovo sbattuto e impanatelo poi nella mistura di farina e pangrattato. Friggete in abbondante olio bollente, fate asciugare su uno panno di carta assorbente e salate appena.

Ciambellone Soffice Variegato al Cacao

Ciambellone Soffice Variegato al Cacao Mettete uno di questi a tavola per la prima colazione e, la percentuale che per una sola colazione ne resti più della metà....è praticamente ,inesistente!! Scommettiamo?? Ingredienti: 210 g di zucchero 250 g di farina 3 uova 130 g di olio di semi 130 g di acqua 1 bustina di lievito per dolci la buccia di 1 limone grattuggiata 3 cucchiai di cacao amaro Sbattete con l'aiuto delle fruste elettriche le uova con lo zucchero fino a farle diventare spumose, aggiungere l'olio, l'acqua, e la buccia di un limone grattuggiata, la farina ed infine il lievito. Imburrare uno stampo a ciambella, come quello del budino, versarvi i 3/4 del composto. Nel rimanente composto mettere due cucchiai di cacao amaro, mescolare bene e far cadere nello stampo sul composto bianco. Fare dei cerchi concentrici con un coltello per far venire l'effetto marmorizzato. Cuocere in forno caldo per circa 45-50 minuti, farà fede la prova stuzz

I Ricordi indelebili....Cartucce Napoletane

I Ricordi indelebili...Cartucce Napoletane E come non raccontarvi di questi dolcetti deliziosi della tradizione partenopea che sono  fatti di farina di mandorle e che rievocano la mia infanzia. E di quando bimba si andava a casa degli amici dei genitori e prima di andare si passava in pasticceria e quando la mia mamma mi diceva : tu quale dolce vuoi?? Ed io con la faccia appiccicata alla vetrina della pasticceria,ingolosita da tutta quella meraviglia...dicevo,voglio questo..indicando le cartucce!!Il fatto che avessero la carta intorno,mi divertiva e poi non sapevo resistere a quella gustosa morbidezza al sapore di mandorla... :0) n.b. chiaramente dovrete munirvi degli appositi "cannelli"per cuocerli e delle cartine (che però non sono obbligatorie) Ingredienti: 200 g di farina di mandorle 100 g di farina "00" 50 g di fecola 200 g di zucchero 160 g di burro morbido 20 g di burro fuso 4 uova un pizzico di bicarbonato d'ammonio un pizzico di sale

La Pasta Frolla

La Pasta Frolla Oggi facciamo la pasta frolla,base di tante torte e crostate, Ho deciso di fare oggi ,questo perchè domani c'è una sorpresa!!! Forse un pò anticipata,ma per me ,come ben sapete sì amo la tradizione in cucina ,soprattutto "la mia",ma se viene voglia ,viene voglia!!!Non si può aspettare. Ingredienti: 500 gr farina 00 250 gr di burro da 125 gr a 250 gr di zucchero (semolato o a velo, secondo la preparazione) 1 pizzico di sale 2 uova intere (o 5 tuorli secondo la preparazione) 8 gr di lievito scorza di arancia e di limone vaniglia Prendete una larga ciotola e tagliarvi dentro il burro, che avremo messo a temperatura ambiente mezz'ora prima, a pezzetti non troppo piccoli. Unite la buccia di 1 limone grattata.Versatevi ora sopra lo zucchero. E strizzate con le mani, il più velocemente possibile, fino a che burro e zucchero si saranno amalgamati fra di loro. Prendete ora le uova e apritele nel composto di burro e zucchero. E maneggiate

Frittata di Patate di Mamma

Frittata di Patate di Mamma Stamattina cercando di capire cosa farci con un quantitativo eccessivo di patate,rimastemi ho deciso di farci la frittata di patate che mi ha insegnato mia mamma. Buona ..sfiziosa veloce e..sostanziosa. ed economica,che ne dite la facciamo?! Allora gli ingredienti sono per una frittata media sono: 6 patate medie 3 uova sale pepe parmigiano olio per friggere.(d'arachide) Sbucciate lavate le patate e tagliatele a tocchetti,poi friggetele.Dopo averle fritte ,liberatevi dell'olio in eccesso.Nel frattempo in un recipiente sbattete le  uova aggiungendo il sale il pepe e il parmigiano a vostro,piacere. Ora riversate le patate fritte in padella,con la fiamma accesa e versategli sù le uova. quando sarà dorata sotto,dovete girarla dall'altra parte aiutandovi con un coperchio! Finita la doratura da entrambe le parti,  ...."La frittata di patate è pronta". N.b.Un piccolo consiglio: Per far cuocere bene anche nel mezzo la frit

E..Zeppulell Fritte

E..Zeppulell' Fritte Mitiche paste cresciute che mangiavo ,quando uscivamo da scuola..e mi fermavo  insieme ai miei compagni in una friggitoria famosissima di Napoli e poi, si tornava a casa e...puntualmente mia madre diceva: che c'è oggi non hai fame?mmmmm, oggi non ho tanta fame!!!!La scusa era sempre la stessa. Ma come si faceva a passare a quell'ora lì davanti ,senza fermarsi!!Il problema era che non c'erano strade alternative. Bè..vi dò questa ricettina.   foto Ingredienti: 200 gr.di farina 150 gr di acqua, sale 1 lievito di birra Sciogliete il lievito nell'acqua  tiepida (mai bollente). In una ciotola mettete la farina con l'acqua e il sale e lavorate l'impasto a lungo (non deve essere ne troppo liquido ne troppo denso). A vostro piacere potete anche aggiungere dei fiori di zucca. Poi con un cucchiaio bagnato in acqua,prendete l'impasto poco alla volta formando delle palline e immergetele in olio per friggere bollente (io uso que