Briosche

Briosche

sabato 15 dicembre 2012

Salamino Portofino


Salamino Portofino

Il Natale si avvicina e quando ci sono queste feste per me le uniche ricette che posso raccontarvi,parlano della mia tradizione ma, soprattutto dei miei ricordi.
E anche in questo periodo dell'anno la mia mamma ci preparava il salame di cioccolato,che noi però
chiamavamo salamino,portofino !! Non ricordo perchè gli avessimo dato questo nome io e mio fratello...ora però vediamo se a lui viene in mente !!! Resta comunque il fatto che noi ne eravamo estasiati. Buono buonissimo (foto)

Ingredienti:

180 g di biscotti oro saiwa
140 g di zucchero semolato
3 tuorli d'uovo
80 g di  burro (di buona qualità)
90 g di cacao amaro in polvere
3 cucchiai di liquore strega
zucchero a velo per finire


Sbriciolate i biscotti e metteteli da parte (non troppo fini)
Fate questa operazione con le mani non con bustina e mattarello altrimenti rischiate di ridurli in polvere troppo fine.
A questo punto montate i tuorli con lo zucchero fino a ottenere una spuma di colore chiaro, quindi incorporate il burro a piccoli pezzetti ammorbidito .
Ora incorporate il cacao amaro, io l'ho unito setacciandolo, e i cucchiaini di liquore .
Incominciate ad incorporare i biscotti spezzettati con l'aiuto di una spatola di gomma dura.
L'impasto dovrà risultare ben asciutto.
Su di un foglio di carta stagnola cominciate a versare il composto, ricopritelo di stagnola su di un lato e con le mani "arrotondatelo" compiendo un movimento come se steste usando un mattarello.
Riponete in freezer per un'ora.
Una volta pronto fate rotolare il salame su un abbondante quantità di zucchero a velo e sbattete via la quantità in eccesso.
Riponete comunque in frigorifero , portandolo fuori una mezz'ora prima di servire..e deliziatevi.




Posta un commento

Cerca nel blog

Google+ Followers

Post più popolari