Briosche

Briosche

domenica 9 dicembre 2012

Ziti alla Genovese

Ziti alla Genovese

Oggi parliamo di un piatto ricco,ma povero...scusate il gioco di parole, ma nella tradizione
partenopea questo è un piatto "cult".
Ingredienti poco costosi, usati per preparare un buon primo e secondo che, oggi rende rinomata questa specialità nelle migliori trattorie, partenopee.
C'è chi ama mangiarlo gustandolo così e, ci preferisce un ragù più delicato,quindi vi consiglio,se gradite di più la delicatezza,di usare un minipimer,per passare il tutto....foto

Ingredienti per 4 persone


1 pezzo di carne da  1 kg
olio extravergine d’oliva
1 gamo sedano
1 carota
2 chili di cipolle
spezie e odori
sale
pepe
500 gr ziti spezzati
formaggio grattuggiato


In una pentola, fate rosolare nell' olio la carne, poi aggiungete la carota, il sedano, le spezie e proseguite per qualche minuto. Ora aggiungete le cipolle tagliate finemente  un po d’acqua e un po’ di sale. Coprite e fate cuocere a fuoco bassissimo mescolando di tanto in modo proprio come si fa con il ragù per almeno 3 ore. Trascorso il tempo avrete ottenuto una crema densa . Togliete il pezzo di carne e  versate il tutto in una padella larga , aggiungete gli ziti cotti in abbondante acqua salata e scolati al dente, e spadellateli a fuoco vivace per due minuti girando,aggiungete il pepe e il formaggio  e servite!!!
Ah ...e non dimenticate che per secondo c'è il pezzo di carne!!! (foto qui)





Posta un commento

Cerca nel blog

Google+ Followers

Post più popolari